Login
Registrati
[aps-social id="1"]

Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine

Virginia Woolf

Cerca per Autore: ISBN: Titolo o keyword: Pagina 1 di 15


Etica dell’essenziale e oltrenero pedagogico

    Eppure possiamo dirlo. Né Celan né Levi dopo aver scritto le loro opere si sono dati la morte. La morte li ha rincorsi lungamente prima di afferrarli. Perché essi stessi credevano che il loro lavoro di testimonianza possedesse un segno dirimente l’odio, un qualcosa che potesse valicare il confine del nero, assorgendo quale fondamento della luce ritrovata oltre il buio totale. A loro avviso ciò non è avvenuto e la fine suicida li ha accolti ambedue. Che cosa manca? Il fluire della morte, la turgida lentezza dell’insegnamento postremo: l’affermazione che i due potessero dedurre senz’ombra di qualsivoglia smentita l’odio non è debellato. Si potrebbe affermare che questi suicidi non siano stati cagionati da Auschwitz o dalla sua memoria indelebile, ma dal comportamento culturale delle società post seconda guerra mondiale.

Continua a leggere...

€ 9.8

Add to cart



Servizi educativi e territorio

        Creare connessioni, costruire reti: il ruolo del coordinamento pedagogico Questo testo sintetizza gli interventi formativi sui temi della comunicazione e del coordinamento nel tempo dell’incertezza e si pone la finalità di offrire riflessioni da condividere nei gruppi di lavoro e con le famiglie, sia in incontri in presenza che on line. Sul tema della relazione e del coordinamento sono state proposte tecniche e piani di comunicazione per condividere e rendere visibile il grande lavoro che quotidianamente si svolge nei servizi educativi 0-6 anni per il benessere delle bambine e dei bambini e delle loro famiglie.

Continua a leggere...

€ 16

Add to cart



Quando qualità fa rima con opportunità

        Orientamenti e prospettive di qualità nello sviluppo dei servizi  di educazione e cura per l’infanzia in Europa Che cosa significa parlare di sistemi di educazione e cura per l’infanzia di alta qualità? E soprattutto, che cosa implica attribuire il termine “qualità” ai processi di sviluppo dei suddetti sistemi? Dare una risposta a queste domande non è certo semplice e per farlo dobbiamo muovere da alcune evidenze. Come prima cosa è doveroso riconoscere che in Europa, l’educazione e la cura per l’infanzia (ECEC) è stata una priorità crescente in molti Stati membri. Se le iniziative per lo sviluppo dei processi di istruzione sono state, a lungo, una priorità nell’agenda politica, l’educazione e la cura per l’infanzia hanno iniziato a ricevere attenzione solo più di recente.

Continua a leggere...

€ 19.8

Add to cart



Servizi educativi di qualità: caratteristiche per lo sviluppo

    Quaderni del GNNI Il Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia, continuando nella sua storica vocazione di promuovere azioni e pensieri nell’ambito del sistema 0 6 anni, ha avviato alcuni momenti di riflessione per conoscere in quali situazioni si trovino i servizi educativi e quali possano essere le condizioni per potenziarne l’offerta.   I contributi qui presenti di esperti e rappresentanti sia del settore pubblico che privato (intervenuti ai seminari “Quali risorse per l’educazione dell’Infanzia” del 24 ottobre e “Quali condizioni per la sopravvivenza di servizi educativi di qualità” del 14 novembre, tutti nel 2020) aiutano a comprendere quali risorse – umane, economiche, strumentali – e quali dimensioni di sistema siano oggi necessarie per superare i ritardi ancora presenti nella progettazione integrata.  

Continua a leggere...

€ 20

Add to cart



Educare alla cittadinanza locale e globale

      Il volume “Educare alla cittadinanza locale e globale. Contesti, percorsi, esperienze” raccoglie i contributi dell’omonima sessione tematica del 4° Convegno Educazione Terra Natura, Io posso tenutosi presso la Facoltà di Scienze della Formazione della Libera Università di Bolzano nel 2019. Il testo, grazie alla ricchezza dei contributi raccolti, propone una riflessione corale sul tema dell’educazione alla cittadinanza. Gli autori evidenziano le risorse e le criticità di progettualità educative complesse, trasversali alle età della vita e ai contesti educativi, delineando nuove sfide per la pedagogia e restituendo alla questione dell’educazione alla cittadinanza una tensione problematizzante e plurale.    

Continua a leggere...

€ 15

Add to cart



Salviamo la Terra per il futuro

      La voce dei bambini e dei giovani La Facoltà di Scienze della Formazione della Libera Università di Bolzano, nell’ambito del 5° Convegno Internazionale Educazione Terra Natura, con la collaborazione di Zeroseiup e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio, ha indetto per l’anno 2020 la terza edizione del Concorso di racconti brevi “Salviamo la Terra per il futuro”, riservato a bambine e bambini della scuola dell’infanzia, a studenti e classi della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado. Questo volume nasce con l’intento di raccogliere le voci di tutti i bambini e i giovani che hanno partecipato al concorso e interpretato liberamente il tema “Salviamo la Terra per il futuro”.  

Continua a leggere...

€ 18

Add to cart