Login
Registrati
[aps-social id="1"]

Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine

Virginia Woolf

Cerca per Autore: ISBN: Titolo o keyword: Pagina 1 di 13


Il sapere disinteressato

    Filosofia (anche) per i bambini? La filosofia è il sapere disinteressato, il sapere per il sapere. Serve per pensare, per capire, per vivere con maggiore consapevolezza, per non smettere di interrogare il mondo e se stessi. Necessita di cura, di passione, dell’ammissione di non sapere. Con l’acquisizione di una mentalità filosofica, l’attitudine alla ricerca e il desiderio di non dare nulla per scontato connotano la nostra vita. Il pensiero germoglia nella relazione fra il discente e il maestro, il quale, grazie al dialogo, produce la nascita intellettuale e affettiva del bambino. La filosofia, nelle sue svariate aree di indagine, è faccenda da adulti che tuttavia, vivendola come un modo del pensare più che come un insieme di contenuti, la utilizzano nel rapporto col bambino.    

Continua a leggere...

€ 10.80

Add to cart



Le bambine e i bambini pensano in un altro modo
FRATO 2000

    Come pensano le bambine e i bambini? “Proprio come noi, ma in piccolo”, un adulto potrebbe dire ingenuamente; ma non è così. Il modo di pensare dei bambini è diverso e misterioso. Diverso perché diversi sono i loro interessi, le loro opinioni, le loro preoccupazioni rispetto al mondo degli adulti. Misterioso perché è difficile da capire. I bambini spesso dicono una cosa per comunicarne un’altra; oppure non dicono esattamente quello che pensano, perché potrebbe creare problemi con noi adulti.    

Continua a leggere...

€ 24.00

Add to cart



Perché l’infanzia

    Questo libro comincia da un “errore” che il figlio dell’autore fece quando, parlando con suo padre, disse: “Ho scoprito”. Quell’errore nascondeva una competenza insospettabile: a tre anni Stefano sapeva coniugare i verbi: tutti i bambini a quell’età conoscono a questo livello la loro lingua. Da questa scoperta inizia un ribaltamento di valori e di certezze. Dal bambino piccolo, incapace e ignorante che deve essere solo protetto ed educato nasce l’idea alternativa di un bambino capace e competente, che vale la pena ascoltare e far partecipare alla vita della famiglia, della scuola e della città. Dai due modi diversi di concepire l’infanzia nascono due modi diversi di concepire l’educazione familiare e l’educazione scolastica per far sviluppare le capacità e le vocazioni di ciascuna bambina e bambino, e l’idea di una città che, tenendo conto delle esigenze dei bambini, vuol diventare una città per tutti.   “Questo non è un libro di pedagogia e nemmeno la presentazione di un progetto o di proposte educative. È piuttosto una testimonianza, un racconto, forse una confessione per alcuni aspetti personale ed emotiva.” Francesco Tonucci

Continua a leggere...

€ 9.00

Add to cart



Creta

  Uno sguardo scientifico alle sue potenzialità nei servizi all’infanzia 0-6     La creta permette di attivare nei bambini processi esplorativi estremamente interessanti ai fini dei loro apprendimenti cognitivi. Processi manipolativi, percettivo-sensoriali e processi creativi nella ricerca di soluzioni/azioni possibili che rinforzano quegli organizzatori cognitivi tanto importanti per comprendere e organizzare le conoscenze sul mondo.

Continua a leggere...

€ 14.00

Add to cart



Innovazione, continuità e ricerca nei servizi 0-6

    Il volume fornisce una sintesi aggiornata delle ricerche svolte da quattro giovani studiose che, affrontando il tema dell’innovazione nei servizi 0-6, hanno intrecciato lo sguardo accademico con quello legato alle prassi, maturato in prima persona come educatrici, sviluppando così una sintesi originale, fatta tanto di riflessività e di analisi pedagogica quanto di concreta operatività, correlata con la costruzione di concreti e ben delineati strumenti per l’osservazione e l’intervento nei contesti educativi.

Continua a leggere...

€ 12.80

Add to cart



I bambini e la musica

    Un’educazione all’ascolto   Quali sono gli strumenti adeguati per un’educazione all’ascolto? Questo volume decide di sceglierli direttamente dal palcoscenico. Una tromba può insegnare i colori della musica, un violino può aiutare a riconoscere le emozioni, un’orchestra intera può rappresentare un’esperienza di aggregazione.

Continua a leggere...

€ 10.80

Add to cart