Login
Registrati
[aps-social id="1"]

Proprietà cognitive del sistema motorio

Leonardo Fogassi

Docente Ordinario di Fisiologia, Dipartimento di Medicina e Chirurgia, Università di Parma


Leonardo Fogassi

Il ruolo dell’esperienza motoria nello sviluppo è da tempo riconosciuto da psicologici e pedagogisti; tuttavia è stato messo in secondo piano, “soprattutto per quello che riguarda l’educazione scolare, a favore di apprendimenti basati sul ragionamento astratto e sull’uso del linguaggio per il trasferimento dei concetti. Pur non negando l’importanza dell’astrazione nella costruzione della conoscenza, gli studi neurofisiologici presentano oggi un nuovo quadro, che mostra come la nostra conoscenza del mondo derivi in primis dal sistema motorio, da un patrimonio motorio che ci permette di ‘leggere il mondo’ in un formato non astratto ma costruito con l’esperienza”.


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati
Log In Registrati