Login
Registrati
[aps-social id="1"]

Ri-pensare ai bambini nell’incertezza della nostra epoca. Educare alla complessità

 22,00

È tradizione del Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia realizzare un Convegno Nazionale ogni due anni per riflettere insieme sui temi che ci stanno a cuore, sulla cultura dell’infanzia e ribadire i percorsi necessari per rendere sempre più visibile la prima infanzia e la cura della qualità dei servizi e di coloro che se ne occupano.

Dopo il convegno del 2018 tenutosi a Palermo purtroppo la pandemia è arrivata travolgendo le vite di ognuno di noi in maniera imprevista e inaspettata…

Claudia Ciccardi

Paola Vassuri

Aldo Garbarini

ISBN: 979-12-80549-34-1

Numero di pagine: 200

Allegati:

Informazioni su come acquistare con Carta del Docente

Descrizione

È tradizione del Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia realizzare un Convegno Nazionale ogni due anni per riflettere insieme sui temi che ci stanno a cuore, sulla cultura dell’infanzia e ribadire i percorsi necessari per rendere sempre più visibile la prima infanzia e la cura della qualità dei servizi e di coloro che se ne occupano. Dopo il convegno del 2018 tenutosi a Palermo purtroppo la pandemia è arrivata travolgendo le vite di ognuno di noi in maniera imprevista e inaspettata.

Non appena è stato possibile il Gruppo Nazionale ha ripreso l’organizzazione dell’incontro nazionale, non solo per approfondire quel che la pandemia ha portato nel fare e nei pensieri, ma anche per ritrovarsi e riallacciare quella presenza che era stata interrotta; a partire dalle bambine e dai bambini. Il tema del nostro XXII Convegno Nazionale è diventato così “Ri-pensare ai bambini nell’incertezza della nostra epoca. Educare alla complessità”. Dove ad incertezza si è abbinata la parola coraggio dell’educare che ha caratterizzato il riavvio dei servizi, anche come opportunità di cogliere la crisi quale momento di cambiamento.

Il XXII convegno ha avuto l’ambizione di voler spingere verso il Ri-pensare ai bambini non solo in occasioni più o meno difficili, ma di rafforzare una modalità che caratterizzi la professionalità educativa. Ri-immaginare il futuro, afferrare l’occasione della riflessione e utilizzare l’esperienza come rilancio della qualità. Un convegno che è stato pensato distribuito in un intero anno e nell’intera penisola, un convegno itinerante che abbiamo definito diffuso nel tempo e nello spazio. Una vera scommessa, di vicinanza ai territori, con l’obiettivo di raggiungere su territori diversi tanti e svariati interlocutori: educatrici/ori, insegnanti, coordinatrici/tori, addetti ai servizi, politici, amministratori, mondo del terzo settore, gestori privati e pubblici.

 

Indice

Introduzione

Antonia Labonia

I temi del Convegno

Paola Vassuri
Il percorso e il programma
Quali idee accompagnano il percorso del XXII Convegno?

Le premesse

Aldo Garbarini
La relazione introduttiva a Roma

Antonia Labonia
La relazione introduttiva a Napoli

Antonia Labonia
La relazione introduttiva a Pesaro

 

Le tappe del Convegno

Paola Vassuri
19 Marzo 2022 a Roma – Costruire il sistema integrato zerosei nella complessità dell’oggi
Esperienze di futuro dal territorio nazionale: i Poli per l’infanzia

21 maggio a Napoli – La sfida: costruire il sistema integrato 06
Il PNRR e i LEP per costruire il sistema educativo integrato
Il decreto 65/2017: verso una cultura dell’infanzia con medesimi obiettivi?
Il sistema integrato di educazione e istruzione dalla nascita fino ai sei anni: tra insidie e soglie da attraversare

29 settembre, 2 ottobre a Pesaro: il futuro dell’educazione tra incertezza e complessità
Quali competenze educative per crescere nell’incertezza e nella complessità?
I seminari
Le commissioni

 

Da Roma a Pesaro alla ricerca di visioni acerbe

Il futuro raccontato dalle pensatrici-custodi

Moira Sannipoli
So-stare nell’incertezza: recuperare uno sguardo “acerbo”. Le riflessioni da Roma
Tre scommesse per la realizzazione del sistema 0-6
Oltre gli Stereotipi
Vivente/digitale/ibrido

Per una governance solidale: lo 0-6 come spazio di prossimità possibile a partire da Napoli

Alla ricerca di visioni: a Pesaro con coraggio e convinzione

Riferimenti bibliografici

 

Visioni di chi educa

Manuela Cecotti, Paola Vassuri
Breve storia e genesi del video: Visioni di chi educa
Il raccontarsi e lo strumento dell’intervista

 

Le istituzioni

Il Ministero Fabrizio Manca
Il Comune di Roma Claudia Pratelli
Il Comune di Napoli Maria Filippone
Il Comune di Reggio Emilia Luca Vecchi
Il Comune di Pesaro Matteo Ricci

 

Il documento politico

La presentazione di Aldo Garbarini

Il documento

 

Le conclusioni

Claudia Ciccardi
Ri-pensare ai bambini: un viaggio che non ha mai fine

 

Riferimenti bibliografici

 

Appendice

Arcipelaghi, percorsi e progetti educativi sperimentati da bambine e bambini dei nidi e delle scuole dell’infanzia comunali di Pesaro

Simona Bertozzini
La mostra “Arcipelaghi”
Visite presso i servizi
Le videointerviste
Presentazione dei servizi comunali 0-6
I programmi degli incontri

Il Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia

I convegni del Gruppo

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ri-pensare ai bambini nell’incertezza della nostra epoca. Educare alla complessità”

Richiesta copie saggio