Login
Registrati
[aps-social id="1"]

L’educazione come tutela della vita

 18,00

Riflessioni e proposte per un’etica della responsabilità umana

Nell’epoca che Paul Crutzen definisce dell’antropocene, appare quanto mai urgente rileggere e re-interpretare l’intreccio Uomo-Terra-Natura assumendo nuovi linguaggi, nuovi sguardi, nuovi sistemi di alleanze (intra e interspecie) per la tutela della vita.

Manuela Ladogana

Monica Parricchi

ISBN: 979-12-80549-08-2

Numero di pagine: 176

Allegati:

Richiesta copie saggio

Informazioni su come acquistare con Carta del Docente

Descrizione

Riflessioni e proposte per un’etica della responsabilità umana

Nell’epoca che Paul Crutzen definisce dell’antropocene, appare quanto mai urgente rileggere e re-interpretare l’intreccio Uomo-Terra-Natura assumendo nuovi linguaggi, nuovi sguardi, nuovi sistemi di alleanze (intra e interspecie) per la tutela della vita.

Il volume che, con altri tre, raccoglie riflessioni a partire da relazioni di base, sessioni seminariali e di call for papers del 5° Convegno Internazionale Educazione Terra Natura. Conoscenza complessità sostenibilità del 2020, presenta un lavoro di riflessione teorica, ricerca sul campo e progettazione educativa.

Attorno a questa emergenza, che richiede una nuova consapevolezza educativa, si snodano i saggi raccolti nel volume e suddivisi in tre parti: Dall’antropocentrismo al paradigma dell’alleanza. (Pre)visioni ecopedagogiche (con contributi di Isabella Loiodice, Pierluigi Malavasi, Manuela Ladogana, Franca Zuccoli, Gilberto Scaramuzzo, Emanuele Balduzzi); Dalla logica della separazione alla rete della vita. (Ri)aperture al mondo cum-plexae e sostenibili (con contributi di Paola Dal Toso, Teresa Giovanazzi, Chiara Massullo, Ines Giunta, Nicoletta Ferri, Antonella Cuppari, Patrizia Usai); Dalla violazione dei diritti alla tutela della vita. (Re)azioni educative (con contributi di Marco Catarci, Francesca Dello Preite, Sabina Langer, Nazario Zambaldi, Ada Manfreda e Brigida Angeloni).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’educazione come tutela della vita”