Login
Registrati
[aps-social id="1"]

I grandi oggetti – maggio 1977

Loris Malaguzzi

Pedagogista


Oggetti di dimensioni inusitate rispetto ai criteri tradizionalmente riservati al giocattolo sono gratificanti per il bambino e aiutano lo sviluppo delle sue capacità.
Il contributo è una riflessione critica sull’incapacità degli adulti di comprendere i bisogni dei bambini e di guardare al di là di una restrittiva e sterile concezione salutistica.


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati
Log In Registrati