Login
Registrati
[aps-social id="1"]

Sentinella, quanto resta della notte?

Cassandra


Le elezioni sono terminate con un esito chiaro – una maggioranza se non di voti, di eletti senz’altro – e con una novità non certo secondaria, la prima donna a capo di un Governo del nostro Paese. Non era scontato e, visti anche i partner che la circondano da anni impegnati in una baldanzosa gara sulla superiorità maschile, non sarà così semplice mantenere la leadership.

Il documento politico del Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia

Aldo Garbarini

Il Convegno di Pesaro, rinviato rispetto alla naturale scadenza per i limiti imposti dalla pandemia, è stata l’occasione per il GNNI di riprendere gli incontri anche di persona e per rilanciare il proprio impegno a oltre 40 anni dalla sua costituzione. Nell’occasione il Consiglio Direttivo ha proposto all’assemblea un documento che riprendesse i nodi fondamentali dell’impegno dell’associazione e proponesse delle linee di lavoro per gli anni a venire.


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati
Log In Registrati

Da Roma a Pesaro

Il Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia ha affidato ad un gruppo di giovani studentesse un compito di custodia rispetto ai temi toccati nelle diverse tappe del Convegno diffuso. Moira Sannipoli ha avuto in dono la possibilità a sua volta di custodire le riflessioni, le domande e le speranze emerse da questi scambi e confronti. Di seguito una breve sintesi di quanto presentato a Pesaro.


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati
Log In Registrati

Abbattere le disuguaglianze e garantire a tutti e tutte il diritto all’educazione

Intervista a Claudia Pratelli a cura di Ferruccio Cremaschi

I problemi di una grande città, Roma capitale, sono anche la griglia attraverso cui riflettere sulla nostra società, sulle problematiche che nelle varie dimensioni del nostro vivere segnano questa epoca.
Nella sua conversazione, Claudia Pratelli senza nascondersi le difficoltà, ci offre con grande lucidità una prospettiva di ottimismo.


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati
Log In Registrati

Dossier ripensare ai bambini – allegato 2/2022

Allegato al n.2/2022 di Zeroseiup Magazine maggio 2022.   – I bambini al centro Paola Vassuri – Ripensare ai bambini. Un percorso articolato Aldo Garbarini – So-stare nell’incertezza: recuperare uno sguardo “acerbo” Sara Andreani, Martina Battistella, Viviana Franco, Annalisa Gentili, Michela Lamincia, Alessia Macagno, Elisa Morini, Nicole Pellegrino, coordinamento Moira

Nordic view – O/6 tra natura, cultura e arte – approfondimenti

La democrazia educativa in Danimarca Enea Nottoli L’ Early Childhood Education and Care in Danimarca è garantito, all’interno di un welfare state efficente e sulle basi della democrazia, della tolleranza e dell’attenzione all’individuo. Continua a leggere… Un metodo per crescere i propri figli in Danimarca: la felicità Un paese all’avanguardia

L’albo illustrato “Che rabbia”

Antonella Panchetti

L’insegnante può rivestire un ruolo importante nell’accompagnare il bambino nel difficile percorso di una malattia che richieda l’ospedalizzazione. L’attività del docente si sviluppa sia nella creazione di una rete di sostegno intorno al minore e alla sua famiglia, sia nella relazione educativa con il bambino stesso. L’utilizzo di un albo illustrato conduce passo dopo passo, con apparente naturalezza, ad affrontare gli aspetti problematici dell’esperienza delle cure in ambiente ospedaliero.


Questo contenuto è riservato agli utenti abbonati
Log In Registrati